Sarà presentata questa mattina durante una conferenza stampa la “Caccia al Tesoro”, iniziativa organizzata dalla Mostra di Leonardo situata al Palazzo della Cancelleria. L’appuntamento, che si sarebbe dovuto svolgere a marzo, a causa del Covid-19 è stata rimandata. Oggi, finalmente, possiamo riproporla al nostro pubblico attraverso una divertente sfida: esplorare gli angoli più suggestivi della Capitale risolvendo enigmi misteriosi. La Caccia al tesoro mira ad unire la cultura al divertimento, coinvolgendo intere generazioni, dai più grandi ai più piccoli a cui, da sempre, la Mostra rivolge sempre una particolare attenzione.

All’ingresso del museo sarà consegnato un Tablet ed una mappa interattiva della città. Ogni partecipante potrà scegliere quale percorso fare, cosa visitare e quanto soffermarsi su un monumento o una piazza. Un modo per scoprire, senza mai annoiarsi, oltre la figura dell’artista, anche il patrimonio artistico-culturale della città. Ci si potrà soffermare davanti ai monumenti più importanti scoprendo alcuni dettagli dei quali non sempre si conosce la storia.

Ad ogni tappa si guadagneranno dei punti e i punti guadagnati permetteranno ai partecipanti di avere ulteriori indizi importanti per rispondere alla domanda finale. I vincitori che riusciranno a rispondere all’enigma finale riceveranno un premio su Leonardo Da Vinci.

 

Per scoprire tutte le informazioni necessarie per partecipare clicca qua