Oggi dedichiamo il nostro appuntamento settimanale con il blog dedicato alla nostra storica mostra su Leonardo da Vinci a un evento particolare, avvenuto qualche settimana fa, e che ha come oggetto il nostro Grande Genio

Ci riferiamo all’incredibile occasione che è stata data da parte del Museo del Louvre di Parigi di poter vedere da vicino la mitica Monna Lisa e che è valsa ben 98.000 dollari. Sì, avete capito bene.

Il capolavoro per eccellenza del Rinascimento italiano di Leonardo sarà finalmente visibile da vicino senza la copertura di vetro a cui tutti noi siamo abituati. Un’opportunità assolutamente unica che è stata venduta all’asta poche settimane fa e che permetterà all’offerente e a un suo ospite di assistere al trepidante momento in cui la Gioconda verrà rimossa dal display per essere esaminata dagli esperti di conservazione nel solito controllo annuale che viene fatto. 

Grazie alla collaborazione tra il Louvre e le case d’asta Christie’s e l’Hôtel Drouot sono state messe all’asta delle “esperienze” uniche che riguardano la collezione del museo, aiutandolo così anche a sopperire alle perdite di quest’anno a causa della pandemia. 

Un’opportunità, non solo per l’offerente di vedere da vicino uno dei più grandi capolavori della storia dell’arte mondiale, ma anche per il mondo dell’arte e della cultura che, nonostante le chiusure forzate, hanno trovato il modo per continuare a sopravvivere e a lottare.

Infatti, una parte dei proventi di questa vendita straordinaria, saranno dedicati ad una nuova ala del Louvre che sarà dedicata all’educazione artistica e culturale: il Louvre Museum Studio.

Insomma, ancora una volta Leonardo ci ha dimostrato come si possa e si debba ripartire dalla cultura, oggi più che mai.