Concorso scolastico 15-16

II° EDIZIONE CONCORSO SCOLASTICO – ANNO 2015/2016

Per Leonardo Da Vinci il mondo è una grande macchina azionata da forze spirituali e regolamentata, nei suoi perfetti congegni, da una mente superiore che ordina il tutto secondo una legge matematica.
Tralasciando i fenomeni spirituali, si interessa di quelli naturali che può studiare e analizzare attraverso l’esperienza. Grazie a questa Leonardo vede la possibilità di arrivare a comprendere le “infinite ragioni” dell’universo. Tutto diviene ai suoi occhi una macchina vivente: il movimento di un braccio, il battito di un’ala sono regolati da leggi meccaniche e matematiche che Leonardo, una volta individuate, riproduce nelle sue macchine fatte di leve, congegni e ingranaggi.
Il termine “macchina” aveva, allora, un significato molto più ampio di quello contemporaneo (erano “macchine” anche tutte quelle utensili che aiutano l’uomo nel lavoro ma anche le scenografie, le armi, gli strumenti e le opere idrauliche o architettoniche).

Dopo il successo degli anni passati, la direzione è lieta di bandire anche quest’anno un concorso dedicato ai geni del futuro, dedicando loro una nuova edizione del concorso.

“L’Invenzione del 2016”
Vesti i panni di Leonardo Da Vinci e inventa uno strumento o una macchina che oggi potrebbe essere utile all’uomo. Puoi spaziare in ogni campo: artistico, architettonico, ingegneristico, fisico, chimico, medico, idraulico, meccanico, domestico.
Presenta la tua idea corredata dal progetto (e, se possibile, dalla sua realizzazione) e partecipa al concorso.
Diamo prova della genialità dei giovani d’oggi con una invenzione della quale anche Leonardo sarebbe fiero!

Il Concorso è riservato agli studenti delle Scuole e degli Istituti di ogni ordine e grado che in questo anno scolastico visiteranno la mostra.
Studenti di tutte le età potranno dare libero sfogo alla fantasia e alla creatività, presentando una LORO invenzione, strumento o macchina che sia, desiderata o immaginata dai ragazzi di oggi! Gli allievi potranno esprimersi attraverso l’elaborazione di un tema, la realizzazione di un disegno-progetto o di un modellino, se di facile realizzazione.
Dopo un’accurata selezione, i vincitori saranno designati da una giuria di professionisti formata da storici dell’arte, architetti e ingegneri.
Il premio consisterà in un orologio da muro o da tavolo ideato da Leonardo e realizzato a mano. Un oggetto molto prezioso, in vendita presso il nostro bookshop, che suscita sempre tanto entusiasmo e curiosità sia nei più grandi che nei più piccoli.

Si invitano, pertanto, tutte le classi interessate, a partecipare al concorso a premi secondo il regolamento.

DOWNLOAD

Presentazione e regolamento

Scheda di iscrizione